9 Luglio 2016

I Patner che ad oggi hanno dato la  loro disponibilità a fare del Menzel El Emir un evento di prestigio
Articolo di Maurizio Crispi Si    è    svolta    il    6    marzo 2016     l'8^     edizione     del ViviNatura    trail,    valevole anche           come           3^ Maratonina      Ecotrail      e prima     prova     del     Trail Sicilia                 Challenge (consistentnte    in    7    gare che    si    svolgeranno    nel corso                   dell'anno, organizzate    di    concerto da         ASD         Marathon Misilmeri,   Etnatrail   ASD   e ASD                   Panormus Bike&Trail      Team).      La gara     competitiva     si     è svolta   sulla   distanza   di   21   km   con   oltre   1000   di   dislivello.In   quest'edizione   a   differenza   dell'edizione   2015, che     si    è    corsa    sotto    la    neve,    ha    avuto    un    clima    sostanzialmente    mite,    per    quanto    con    qualche rannuvolamento    in    quota    che,    tuttavia,    non    ha    privato    i    runner    della    vista    mozzafiato    sulla    vallata sottostante   dopo   che   sono   giunti   sino   al   punto   sommitale   del   percorso   trail.Ineccepibile   l'organizzazione, ben   segnato   il   percorso   (addirittura   con   una   segnaletica   ridondante):   praticamente   impossibile   perdersi, anche   nei   passaggi   più   delicati.Circa   150   i   partecipanti,   oltre   a   numerosi   camminatori   che   hanno   intrapreso un   walktrail   di   8   chilometri:   un   netto   upgrade   rispetto   all'edizione   2015   che   aveva   visto   allo   start   circa   80 runner.La   partenza   e   lo   start,   nonché   il   centro   logistico   della   manifestazione,   sono   stati   ubicati   nel   corso principali   che,   collegando   il   vetusto   e   suggestivo   castello   chiaramontano   con   la   piazza   principale   e   la Chiesa   Madre,   offre   uno   scorcio   di   infilata   verso   le   scoscese   erte   della   Grande   Antenna.Prima   della partenza   è   stato   offerto   dagli   organizzatori   un   ricco   buffet   per   tutti   i   podisti   (ed   accompagnatori)   con panettoni   e   colombe   pasquali   di   produzione   locale   (ma   anche   di   ottimo   Pan   di   Spagna   di   fattura   casalinga e   abbondante   cioccolata),   mentre   -   a   fine   gara   -   è   stato   predisposto,   dopo   la   cerimonia   delle   premiazioni, un   ricco   buffet   (anche   questo   per   tutti)   nel   quale   non   è   mancato   nemmeno   il   tipico   dolce   di   Castelbuono, conosciuto   come   "Testa   di   Turco".Si   è   respirata   una   buona   atmosfera,   festosa   e   gioiosa,   nella   migliore tradizione   trail.E'   stato   sicuramente   un   buon   esordio   per   il   neonato   Circuito   "Sicilia   Trail   Challenge"   che   va ad   affiancare   -   senza   nessun   antagonismo   -   il   più   antico   Circuito   Ecotrail   Sicilia   (quest'anno   alla   sua   9^ edizione).A    questo    riguardo,    per    questa    gara    di    esordio    gli    organizzatori    hanno    voluto    evitare sovrapposizioni.La   nascita   di   questo   nuovo   Circuito   del   Trail   Siciliano,   indubbiamente,   arricchisce   di   molto le   offerte   indirizzate   agli   appassionati   del   Trail   e   della   Corsa   in   natura   e   costituisce   sicuramente   uno   stimolo positivo   ad   un   ulteriore   crescita   del   fermento   trail   in   Sicilia.Speaker   instancabile   della   manifestazione, perfino   troppo   veemente   nel   segnalare   l'arrivo   di   ogni   singolo   runner   e   porgergli   i   tributi   del   caso,   è   stato Mimmo   Piombo.Un   grande   apprezzamento   va   a   Nunzio   La   Scuola   che,   per   delega   del   Marathon   Club   di Misilmeri   della   cui   compagine   fa   parte,   ha   organizzato   la   manifestazione   assieme   all'Associazione   locale   "I Gattopardi" e con il supporto del Comune di Castelbuono. Seguendo   il   link   si   accede   a   Label   Chip   che   fornisce   tutte   le   informazioni   su   ogni   singola   gara   del   circuito   e dove ci si può iscrivere online. http://www.labelchip.it/trail/index.php