Comincia   nel   segno   della   continuità   la   nuova   stagione   dell’Ecotrail   Sicilia   che   oggi   ha   vissuto   la   sua prima   tappa   nello   splendido   scenario   del   Monte   Pellegrino.   Abdelkrim   Boumalik   (5   Torri   Trapani)   e Graziella   Bonanno   (Podistica   Messina),   maglie   verdi   della   scorsa   stagione,   sono   stati   infatti   i   vincitori dell’   Ecotrail,   che   si   è   corso   in   un   piacevolissimo   clima   primaverile.   La   manifestazione,   ideata   da   Aldo Siragusa,   è   promossa   dalla   Sportaction,   in   collaborazione   con   l’Azienda   Regionale   Foreste   Demaniali, l’ACSI, la COLDIRETTI, FRATRES donatori di sangue e il Centro Regionale Trapianti della Sicilia. La   gara,   tra   gli   uomini,   ha   visto,   l’ormai   consueta,   sfida   tra   Boumalik   e   Giuseppe   Cuttaia   che   oggi   per lunghi   tratti   è   stato   alle   costole   dell’atleta   del   5   Torri   Trapani.   Nei   chilometri   finali   Boumalik   ha   effettuato l’allungo   decisivo   chiudendo   i   16   km.   della   gara   in   1h29’58”.   Secondo   Giuseppe   Cuttaia   presidente   della “Panormus   MTB   &   Trai   Team”   (recente   vincitore   del   Trail   di   Gozo)   che   ha   fermato   il   cronometro   a 1h32’18.   Terzo   Luciano   di   Marco   (Etna   Trail)   in   1h35’00.   A   seguire,   quarto   assoluto   Vincenzo   Taranto (No al doping e alla droga), quinto Simone Parisi (Pantelleria Outdoor). Duello   anche   tra   le   donne   con   Graziella   Bonanno   che,   in   testa   sin   dalla   partenza,   ha   patito   sul   finire   di   gara   il   veemente   ritorno   di   Alessandra Corvaia   della   Panormus   MTB   &   Trai   Team   (anche   lei   trionfatrice   a   Gozo)   giunta   con   una   manciata   di   secondi   di   distacco   dall’atleta   della   Podistica Messina.   Terza   piazza   per   un’altra   atleta   della   scuderia   di   Cuttaia,   Maria   Concetta   Pontillo.   La   gara,   ha   visto   la   partecipazione   di   poco   meno   di   200 atleti   (record   per   l’Ecotrail   di   Monte   Pellegrino)   ed   ha   avuto   come   consueto   prologo   la   partenza   del   Walktrail.   Alla   fine   la   premiazione:   coppe   ai   due primi   assoluti   e   pacchi   con   prodotti   alimentari   del   nostro   territorio   offerti   dalla   Coldiretti   per   i   primi   di   categoria.   Coppa   anche   alla   società   vincente che,   per   la   cronaca   è   stata   la   Panormus   MTB   &   Trail   Team.   Per   tutti   gli   arrivati   la   maglia   da   “finisher”   offerta   dalla   Sportaction   e   da   La   Rosa   sport. A premiare i trail runner, tra gli altri, il vice presidente del consiglio comunale di Palermo Nadia Spallitta. Prossimo   appuntamento   con   il   circuito   Ecotrail   il   28   aprile   con   l’Eco   trail   dei   Mondi   Sicani   in   territorio   di   Palazzo   Adriano.   E   la   passione   per   le   gare trail   sembra   non   conoscere   pause,   domenica   prossima   (21   aprile)   infatti   sono   in   programma   altre   due   gare   a   tema.   Il   primo   l’   Ecotrail   della   Valle dei Templi di Agrigento organizzata dalla kerkent runner e “Casaboli, tra sport e natura” gara organizzata dal Marathon Monreale Ufficio stampa Ecotrail Sicilia
CLASSIFICA CLASSIFICA

Ecotrail Monte Pellegrino 14Aprile 2013

Boumalik e Graziella Bonanno sul tetto di Monte Pellegrino
FOTO FOTO