FOTO FOTO CLASSIFICHE CLASSIFICHE
Ecotrail dei Borghi di  Petralia Soprana Domenica 20 ottobre 2013 è stato un giorno di festa sulle Madonie con l’Ecotrail dei Borghi di Petralia Soprana alla sua prima edizione e ottava prova del Circuito Ecotrail Sicilia 2013. Oltre 150 gli amanti della natura, tra gara agonistica e walk trail, che si sono avventurati prima alla scoperta degli antichi Borghi del Paese più alto delle Madonie e, poi, dentro i suggestivi sentieri naturalistici del Parco, fino a raggiungere i 1600 metri di Piano Catarineci, dove oltre alle impennate altrimetriche, una fastidiosa nebbia ha reso ancora più duri i 24 chilometri di percorso. A concludere per primo la prova agonistica, Giuseppe Cuttaia della Panormus, ormai sempre più leader del Circuito, che ha dovuto faticare non poco per avere la meglio su Francesco Cesare; terzo Giorgio Cambiano. Tra le donne la solita Graziella Bonanno della Etnatrail ASD, ha preceduto Maria Concetta Pontillo e Sonia Stagnitta. A rendere speciale la giornata, oltre alla presenza dello stand del Centro Regionale Trapianti che ha sensibilizzato sull’importanza della donazione degli organi, raccogliendo anche diverse dichiarazioni di volontà alla donazione, anche un raduno di gruppi canori folk siciliani e non solo, che hanno allietato il pubblico presente in Piazza del Popolo Queste foto sono relative all'ultima parte della manifestazione, quando gli atleti erano già quasi tutti arrivati e si stavano stilando le classifiche per la cerimonia delle premiazioni. Intanto i presenti numerosi tra atleti, familiari e accompagnatori, gente del posto sono stati allietati dallo spettacolo offerto da un gruppo fiolk che si è esibito in canti, musiche e balli tradizionali. E gli atleti, ma anche gli accompagnatori e i familiari, hanno potuto degustare uno squisito minestrone, accompagnato - per chi lo voleva - da buon vinello rosso, e seguito da torte e crostate, oltre ad abbondante frutta. Insomma, dopo lo sport la festa in un'atmosfera di rilassata convivialità. Foto di Maurizio Crispi